La maggior parte degli estrusori hanno la cattiva abitudine di far fuoriuscire un po' di plastica fusa quando sono fermi alla partenza a causa di alta temperatura. La plastica calda all'interno dell'ugello tende a fuoriuscire dalla punta, creando un vuoto d'aria all'interno dell'ugello.
Questo “trasudare- oozing” (stillicidio) di un minimo di plastica può verificarsi all'inizio di una stampa quando siamo in fase di preriscaldamento dell'estrusore e anche alla fine della stampa, mentre l'estrusore va lentamente raffreddandosi. Se il vostro estrusore ha perso un po 'di plastica a causa dello stillicidio, la prossima volta che si tenta di estrudere, è probabile che ci vorranno alcuni secondi prima che la plastica inizi di nuovo a venire fuori l'ugello. Se si sta tentando di avviare una stampa dopo che l'ugello ha “trasudato-oozed”, si può notare che l'estrusione avvenga ma con un leggero ritardo. Per risolvere questo problema, assicurarsi che sia privilegiata una posizione più corretta dell'estrusore prima di iniziare una stampa in modo che l'ugello sia pieno di plastica e pronto a estrudere. Un modo comune di fare questo con il programma di slicing è includere qualcosa nel modello di stampa 3D che si chiama SKIRT. Lo SKIRT disegna un cerchio intorno all'oggetto in stampa e nel processo estrusivo, sarà privilegiato il completo riempimento, senza vuoti d'aria, nell'estrusore della plastica in fusione. Se avete bisogno di una maggiore carica (quindi più pressione di fusione) è possibile aumentare il numero di SKIRT da stampare intorno all'oggetto. Alcuni utenti potrebbero anche preferire di estrudere manualmente del filamento utilizzando i controlli di spostamento nel Pannello di controllo del software di stampa, prima di iniziare a stampare