Una stampante 3D ti permette di dar vita a qualsiasi oggetto tu desideri. Tuttavia, per un bambino non é semplice utilizzare uno strumento così complesso.

Le penne 3D consentono anche ai più piccini di avvicinarsi al mondo del 3D, con unapproccio semplice ed immediato. Potranno disegnare qualsiasi cosa gli venga in mente! Non é forse stato il sogno di tutti da piccoli di far diventare realtà i propri disegni?

Come le stampanti, anche le penne 3D utilizzano filamenti di plastica per disegnare. Il materiale si solidifica dopo pochi istanti, ma rimane comunque abbastanza flessibile per i primi minuti in modo da poter essere modellato a piacere con le mani. Si può disegnare qualsiasi forma possibile ed immaginabile su ogni tipo di superficie! Non é necessario progettare e utilizzare programmi del computer complicati: tutto quel che serve é la fantasia e la voglia di fare tipica dei bambini.

La preoccupazione principale dei genitori é che i propri figli possano scottarsi o ingerire sostanze tossiche. Non preoccupatevi: esistono modelli di penne 3D create apposta per bambini sotto ai dieci anni, facili da impugnare anche per le loro piccole mani e senza parti bollenti.

Disegnare in compagnia é un attività divertente e interessante, che stimola la loro creatività. Alcune penne comprendono modelli e formine per fornire idee e creare bellissimi oggetti, come ad esempio aeroplanini, case, macchine e biciclette.

Sebbene il prodotto sia del tutto innovativo, sul mercato ci sono già molti modelli differenti e la scelta può non essere semplice. Comprare la penna sbagliata (magari una per adulti) può voler dire esporre i propri bambini al rischio di scottarsi e di farsi male. Tuttavia, seguendo i consigli della guida non avrete nulla di cui preoccuparvi, e potrete divertirvi con tutta la famiglia!

Credits: magnifici10