Problemi Hardware

Ugello o Estrusore

Ugello occluso

  • Vi sono delle impurità nel filamento, che causano un ingorgo: rimuovere i residui con l’ago fornito in dotazione, oppure, in casi più estremi, utilizzare un trapano con la punta fornita.
  • L’ugello surriscaldato causa la bruciatura del filamento: rimuovere con lo stesso metodo sopraelencato.
  • La deformazione del foro dell’ugello è avvenuta per cause esterne: sostituire l’ugello.

L'ugello non si riscalda

  • Verificare la temperatura degli estrusori con un puntatore laser
  • Ripristinare le impostazioni di fabbrica
  • Contattare il Supporto Tecnico Ira3D attraverso il modulo a fondo pagina.

Estrusore bloccato

  • Gli assi non sono lubrificati: pulire attentamente gli assi e posare uniformemente l’olio lubrificante.
  • Deformazione dovuta a cause esterne durante il trasporto: rivolgersi al servizio assistenza.
  • Il collegamento del cavo motore XY è staccato: aprire la base della stampante, controllare e ri-collegare il cavo.
  • La vite di fissaggio della puleggia è allentata: controllare la vite di fissaggio dell’asse XY e stringere con cura.
  • Cinghia dentata usurata: sostituire con una nuova.

L’ugello sfrega il piatto

  • Il piatto di stampa non è ben livellato: livellare con attenzione.
  • Il materiale non aderisce al piatto: posizionare il nastro Kapton per tutto il volume del piatto.

Ventola principale in Stand-by

  • I cavi di collegamento dei finecorsa possono essere allentati o il finecorsa stesso essere danneggiato.
  • Verificare i cavi di collegamento del finecorsa sulla scheda madre e stringere la vite di fissaggio se necessario. Se il problema persiste, sostituire il finecorsa.

Stepper Motor emette un rumore intermittente

  • La pinza del dispositivo di alimentazione è troppo stretta: allentare la vite del morsetto.
  • Ugello intasato, causa il blocco della deposizione del filamento: pulire l’ugello con ago e, se necessario, con il trapano.

 

Piatto di stampa

Il divario tra la piastra e l'ugello impediscono la corretta deposizione del filamento

  • Nonostante le viti del sottopiatto siano state allentate completamente, il piatto è posizionato ancora lontano dall’ugello: ricorrere alla regolazione del finecorsa Z e sollevarlo di 1mm.
  • Se il problema persiste, è da ricondurre alla deformazione del letto di stampa, che necessita di essere riscaldato uniformemente

Il movimento del piatto (asse Z) è anormale

  • Stringere le viti allentate della barra filettata centrale (viti superiori).
  • Connettore motore-piatto: scollegare e ricollegare con cura.
  • La barra filettata (asse Z) necessita di essere lubrificata: aggiungere olio.

 

Problemi di stampa

Il filamento non aderisce al piatto

  • Lo spazio tra ugello e piatto è troppo ampio.
  • La piastra non è ancora stabilizzata.
  • Il nastro Kapton non è stato incollato al piatto, o lo strato superiore non adesivo del nastro Kapton non è stato rimosso.
  • Altezza del primo layer è troppo bassa: impostazione consigliata ≥0.2

Il filamento non viene estruso

  • Il filamento non ha ancora raggiunto l’Hot end.
  • Spingere il filamento fino all’estremità dell’estrusore.

Il bordo si solleva e la stampa si imbarca

  • Mantenere il piatto ben riscaldato o sostituire il nastro Kapton.
  • Rallentare la velocità di stampa di primo strato, e mantenere costante la temperatura del piatto durante la stampa.
  • IPortare le ventole allo 0%

La superficie presenta imperfezioni

  • Lo spessore dello strato è troppo grande
  • La velocità di stampa è troppo elevata
  • La temperatura è troppo bassa
  • Lo spessore della parete è troppo sottile
  • Il modello 3D non è completamente stabile
  • La vite di fissaggio del dispositivo di alimentazione è troppo allentata
  • Errata scelta del diametro del filamento
  • La qualità del filamento è bassa
  • Il filamento si blocca durante la stampa: controllare con attenzione lo stepper motor e allentare la vite di fissaggio

La stampa si ritrae o crolla in alcuni punti

  • Non è stato utilizzato il nastro Kapton o ha semplicemente perso adesività: è possibile utilizzare una colla a fusione per aiutare l’adesione.
  • Aggiungere la struttura di supporto per sostenere il modello (Brim o Raft)

Difficoltà nel rimuovere i supporti

  • Modificare la percentuale di densità dei supporti.

 

Calibrazione

Il modello presenta imperfezioni tra gli strati

  • Il piatto di stampa non è ben livellato: livellare ancora una volta.
  • Il filamento non viene estruso: controllare che il filamento sia ben inserito fino all’ugello.

L'ugello inattivo sfrega il modello

  • L’ugello è svitato: avvitarlo.
  • Impostare l’Auto home. Regolare l’altezza di due ugelli secondo la distanza tra la testina di stampa e la piattaforma. Infine avvitare con la chiave l’ugello inattivo, mantenendolo rialzato rispetto all’estrusore in funzione.

In caso necessitino di assistenza tecnica con i nostri prodotti, i clienti IRA3D possono aprire un ticket QUI con il nostro Team di Supporto.